La Briantea84 ospita l’Europa A Meda la Champions League
Un momento della presentazione a Meda

La Briantea84 ospita l’Europa
A Meda la Champions League

L’1 e il 2 febbraio i turni preliminari della coppa più prestigiosa

Due terzi posti e un secondo. Le ultime tre stagioni hanno visto il continuo tentativo di scalata in cima all’Europa da parte della Briantea84 Cantù, già ormai regina incontrastata del basket in carrozzina di casa nostra.

Quest’anno si parte con i turni preliminari di Champions League che la società giocherà in casa in quanto organizzatrice del girone A, che si terrà al palazzetto della sport di Meda. Una due giorni di grande basket in carrozzina, l’1 e il 2 febbraio presentata ieri nella sala consiliare del Comune di Meda . Quattro tra le migliori squadre europee arriveranno a sfidare la Briantea, padrona di casa e ovviamente tra le favorite per passare ai quarti.

Da tenere d’occhio sicuramente il Galatasaray, ramo della polisportiva più famosa di Istanbul che, nonostante non abbia più il budget altissimo di qualche stagione fa, rimane una squadra ostica. Lo scorso anno si giocò proprio a Seveso la qualificazione alle Final4 con la Briantea, vincendo lo scontro diretto ma venendo comunque eliminata.

«Insieme a loro bisognerà stare attenti a Bilbao, che si sta confermando come una grande squadra del campionato spagnolo e ad Amburgo» spiega Coach Marco Bergna. Incognita del girone i russi del Nevskiy Alyans: «La verità è che in questa competizione nessuna partita può essere presa sottogamba - continua Bergna -; giocheremo due partite al giorno per due giorni, sarà importantissimo lavorare bene sulle rotazioni, ognuno dovrà farsi trovare pronto perché avremo bisogno dell’apporto di tutti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA