La felicità di Bertani:  «Coppa del Mondo a tutti i costi»
Luisa Bertani ancora convocata per una gara di Coppa del Mondo

La felicità di Bertani:

«Coppa del Mondo a tutti i costi»

«Lavoro dal 2018 per questo traguardo. I primi punti sono stati un premio».

Luisa Bertani sarà impegnata ancora in Coppa del mondo. Il 7 marzo sulle nevi norvegesi di Kvitfjell, sarà presente anche lo Ski racing camp Lenno. Per la nona volta, l’allieva del coach di Brunate, Corrado Castoldi, porterà in giro per il mondo il nome del paese del lago.

Nell’ultima uscita, a Kranjska Gora, Bertani è entrata, dopo la prima manche, nelle trenta e ha chiuso al 24° posto con i primi punti. «E’ stata una grande soddisfazione - confessa la milanese (23 anni) che però ormai è diventata comasca d’adozione -. Per arrivare in Coppa del mondo, sto lavorando praticamente dalla primavera del 2018. La scorsa estate non mi sono fermata nemmeno un giorno, tra palestra, allenamenti sulla neve, fisioterapia per i problemi alla schiena e gare. Però fare i primi punti mi ha dato tantissima soddisfazione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA