La festa del calcio dilettanti
tutti i premiati della serata (Foto by lariosport lariosport)

La festa del calcio dilettanti

Il capitano dell’Arcellasco Stephane Erik Rossetti, infatti, è l’ottavo Pallone d’Oro Lariano. Tanti ospiti alla serata di Lariosport

A Cernobbio è andata in scena la serata di gala del calcio dilettanti, con le premiazioni dei migliori della stagione, decisi dalla redazione di www.lariosport.it, in occasione della presentazione del Lariosportivo, l’almanacco illustrato dello sport comasco. Un successo di pubblico e di partecipazione, in una serata condotta sul palco dalla giornalista Silvia Galli, con i responsabili della redazione del sito, Andrea Castelli e Roberto Montorfano. C’erano meno “vip”, forse, rispetto a un anno fa, ma non sono mancate le sorprese. Come i due ragazzi del Como del futuro, Michele Mandelli e Manuel Cicconi: andranno in ritiro con la prima squadra. Hanno premiato un loro coetaneo, Michael Caligiuri, bomber dell’Arcellasco. La squadra erbese, grazie anche agli ottimi risultati di squadra ottenuti in Promozione – secondo posto e terzo turno playoff -, è stata la grande protagonista: il capitano Stephane Erik Rossetti, infatti, è l’ottavo Pallone d’Oro Lariano. Il premio più ambito, senza dubbio: è stato il più votato dagli utenti del sito, ma non sarebbe comunque stato difficile scegliere, con 24 reti segnate. «Un premio che dedico alla squadra, a mister Ottolina, ai miei genitori e alla mia ragazza. Senza calcio cosa faccio? Provo ad andare in surf, ma non mi riesce molto bene». Sul giornale l’elenco di tutti i premiati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA