La Libertas Cantù ci prova Ma Bergamo non lascia scampo
Il muro di Robbiati (a sinistra) e Preti (Foto by Cusa)

La Libertas Cantù ci prova
Ma Bergamo non lascia scampo

Tre set di alta intensità e di quasi equilibrio, ma ha vinto l’Olimpia

Tre set giocati ad alta intensità, con la sensazione di un sostanziale equilibrio tra le due formazioni in campo che, però, nei momenti clou propende per Bergamo.

Ecco spiegata la vittoria (3-0) dell’Olimpia che, tra le mura amiche, ha fatto sua l’intera posta in palio contro Cantù pur lasciando agli ospiti l’onore delle armi.

Il 3-0 finale racconta meno di quello che effettivamente è accaduto in campo, con i ragazzi di coach Luciano Cominetti che hanno provato a giocare alla pari con la seconda forza del girone Blu di serie A2, riuscendoci peraltro per larghi tratti.

Peccato, però, che nei momenti topici il maggior senso pratico dei bergamaschi sia prevalso, con un risultato sulla carta mai in discussione che, se analizzato nel dettaglio, suona ben più duro di ciò che, invece, avrebbe dovuto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA