L’allenatore del Bra  «Gol Como irregolare»
Il Como prima della partita (Foto by Vito Fanelli)

L’allenatore del Bra

«Gol Como irregolare»

«Il secondo gol loro è viziato da un evidente fallo di mano». In silenzio stampa il Como, non ha replicato

Silenzio stampa. Per evitare altre polemiche e per scongiurare il rischio di rendere incandescente la marcia di avvicinamento alla sfida contro il Gozzano. La madre di tutte le partite, perché dal match del Sinigaglia passano le ambizioni di Serie C dei lariani. Il Como preferisce il silenzio alle parole: la società tace e anche Andreucci, al termine della soffertissima vittoria contro il Bra, decide di concerto con la dirigenza di non rispondere alle domande dei giornalisti. Ovviamente deluso per la sconfitta il tecnico del Bra Fabrizio Daidola, che ci ha tenuto comunque a sottolineare la buona presatzione dei sui ragazzi contro la corazzata Como: «Oggi non è stata tanto una questione di voglia o motivazioni, quanto più una serie particolare di episodi che hanno finito per sfavorirci e compromettere la nostra partita. Anche noi infatti eravamo estremamente motivati a far bene, e l’abbiamo dimostarto giocandocela alla pari con la prima in classifica. Abbiamo interpretato una buona gara, offrendo una prestazione coriacea e di grande cuore. Dopo aver subito il 2-0 siamo venuti fuori molto bene con grande qualità di gioco e grande generosità. Il secondo gol loro è viziato da un evidente fallo di mano».


© RIPRODUZIONE RISERVATA