Lanciatori di Mariano  Il coach nella manica
martello coach flavio livio (Foto by lariosport lariosport)

Lanciatori di Mariano

Il coach nella manica

Flavio Livio un passato da atleta (nel martello ovviamente) ha preso il mano il settore nel 2013 e lo ha portato all’attuale livello di eccellenza

Dopo il bronzo di Giacomo Proserpio negli assoluti, ecco il terzo posto di Luca Ballabio tra gli Under 20 e il quarto di Davide Pirolo tra gli Under 23 nei recenti italiani di Grossetto. Un “quasi” en plein di podi per la scuola marianese del lancio del martello. I tre atleti sono uniti, oltre dall’allenarsi nel centro tecnico regionale della specialità al centro sportivo di via Santa Caterina a Mariano, anche dall’essere stati scoperti e seguiti da coach Flavio Livio. Un passato da atleta (nel martello ovviamente) ha preso il mano il settore nel 2013 e lo ha portato all’attuale livello di eccellenza. I risultati sono il frutto della costruzione della pedana all’esterno del campo sportivo. «Quella sta aiutando molto - dice Livio -. Non a caso come società abbiamo spinto per averla. Anche per poterci allenare senza creare problemi agli atleti degli altri sport. Ai “miei tempi” mi preparavo nel parcheggio davanti al campo sportivo di via per Cabiate. E non era il massimo. La prima “molla” però è stata la voglia e la passione dei ragazzi, a partire da Proserpio che ha fatto da traino».


© RIPRODUZIONE RISERVATA