Leunen ai tifosi di Cantù  «Vi aspetto numerosi»
Marty Leunen foto DM (Foto by Dino Merio)

Leunen ai tifosi di Cantù

«Vi aspetto numerosi»

«È incredibile, sto tornando! Non potrei essere più entusiasta di tornare, sia io che la mia famiglia siamo entusiasti di venire lì»

È la viva voce di Maarten Leunen a chiamare a raccolta i tifosi per invitarli ad acquistare l’abbonamento della Pallacanestro Cantù per la prossima stagione. Non poteva che partire dall’americano di ritorno, il giocatore più legato alla tifoseria degli ultimi anni, l’appello per invitare la tifoseria ad assicurarsi un posto al PalaBancoDesio per la prossima stagione.

Ma Leunen ha fatto di più, oltre al “compitino”. Nel suo primo videomessaggio, diffuso ieri pomeriggio sui canali social Facebook e Instagram della Pallacanestro Cantù, l’ala statunitense, ex capitano e in passato in Brianza per cinque stagioni consecutive, ha anche manifestato tutta la sua felicità per il suo nuovo accordo con Cantù: «Ciao tifosi di Cantù! È incredibile, sto tornando! Non potrei essere più entusiasta di tornare, sia io che la mia famiglia siamo entusiasti di venire lì. Ho una nuova squadra, dei nuovi obiettivi, ma in una città che amo». La frase ha mandato ovviamente in visibilio i tifosi su internet: «Bentornato Martino!», «Grande!», «Bello Martino mio», e via di questo passo.

Poi, è arrivata la chiama alle armi: «Come voi sapete, la campagna abbonamenti per la nuova stagione sta iniziando e, ragazzi, è davvero importante che voi ci mostriate il vostro supporto. Non vedo l’ora di vedervi e non sto nella pelle all’idea di ritrovarvi in campo». Ed è una campagna abbonamenti un po’ anomala – non potrebbe essere diversamente – perché ancora non è ben chiaro quanti spettatori potrà effettivamente contenere il PalaBancoDesio. Al momento, come i tifosi di tutta Italia e di tutti gli sport ben sanno, non è possibile assistere alle partite, ma è chiaro che la situazione in qualche modo si dovrà sbloccare, anche alla luce delle aperture del ministro Spadafora.


© RIPRODUZIONE RISERVATA