Magatti, sogno olimpico Sarà davvero durissima
La comasca Maria Magatti torna in azzurro

Magatti, sogno olimpico
Sarà davvero durissima

La comasca in azzurro con la Nazionale a sette. In Kazan le qualificazioni per Tokyo 2020

L’impresa è ai limite dell’impossibile, ma la comasca Maria Magatti e le compagne non lasceranno nulla di intentato. L’Italseven femminile affronta domani e domenica a Kazan il torneo di qualificazione per partecipare alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Dodici le nazioni al via, con solo la vincente del torneo (favorita la Francia, che è proprio nel girone A con Italia, Polonia e Moldavia) che metterà in tasca il biglietto per il Giappone. La seconda e la terza giocheranno invece il torneo di ripescaggio organizzato da World Rugby, nel 2020.

Le azzurre proveranno ad entrare nei quarti (passano le prime e le seconde dei tre gironi, più le due migliori terze), per tenere aperto il sogno a cinque cerchi.

Il match decisivo, con le francesi fuori portata, sarà quello previsto alle 8.22 di sabato mattina con la Polonia. Gli altri gironi (organizzati sulla base delle classifiche degli ultimi tornei) comprendono Russia, Inghilterra, Germania, Svezia e Spagna, Irlanda, Romania, Repubblica Ceca.


© RIPRODUZIONE RISERVATA