Maglia ricordo e sfilata handbike  L’altro Lombardia domani a Como
Roberta Amadeo, campionessa mondiale di handbike, con la maglia celebrativa del Lombardia (Foto by Butti)

Maglia ricordo e sfilata handbike

L’altro Lombardia domani a Como

C’era pochissimo margine per le manifestazioni collaterali, ma il Comitato organizzatore è riuscito a muoversi al meglio

Maglia ricordo e il solito appoggio incondizionato: il Cc Canturino e CentoCantù saranno ancora un prezioso supporto all’organizzazione del Giro di Lombardia. Il presidente Paolo Frigerio ha presentato la maglia-ricordo, dopo aver ringraziato volontari, enti e forze dell’ordine per aver permesso anche quest’anno l’organizzazione del Lombardia.

La maglia, su tema giallo e verde «richiama il Panathlon, la Regione Lombardia e il nostro territorio». Frigerio ha poi presentato una bella iniziativa collaterale, targata Panathlon Como-CentoCantù. Dieci anni fa, sul lungolago, ci fu una sfilata di atleti ciechi in bicicletta, questa saranno invece gli atleti di handbike a mettersi in mostra prima dell’arrivo della corsa. Saranno capitanati da Roberta Amadeo, atleta comasca della Nazionale e del Bee and Bike Team di Bregnano: «È una bella iniziativa, che ci permetterà di farci conoscere meglio – ha detto la campionessa -: ci sarà anche un atleta normodotato sulla nostra speciale bicicletta, perché le nostre gare sono aperte anche a normodotati che vogliano cimentarsi con l’handbike: ne aspettiamo anche altri per dar loro una bella “lezione”».

Con la Amadeo e la Bee an Bike, ci saranno inoltre la luinese Silvana Vinci, l’associazione Anmil Sport Italia, Obiettivo3 (la squadra di Zanardi) e la Active Leonessa di Brescia. La sfilata si terrà prima della volata del Giro, è quindi in programma tra le 17.30 e le 18.


© RIPRODUZIONE RISERVATA