Mamma Bianchi tiene duro  Oro Master per Manzi
montagna bianchi nei 250 ripidissimi metri finali (Foto by lariosport lariosport)

Mamma Bianchi tiene duro

Oro Master per Manzi

Valentina Belotti che puntava a salire sul podio invece ha dovuto lottare con alcuni problemi fisici che l’hanno portata addirittura ad un passo dal ritiro

Il buon vino invecchiando diventa più buono. Una massima che sembra calzare a pennello ad Ilaria Bianchi ed Emanuele Manzi (chiuderanno un occhio sul paragone, soprattutto l’olgiatese) che ieri mattina a Malonno nel PrizTriVertical, hanno stracciato i loro personal best nella gara. Bianchi, correndo più veloce, lungo i 3,5 km e 1.000 metri sempre in salita, di quasi tre minuti rispetto al 2015 (in mezzo anche due maternità), chiudendo ottava e Manzi (42 primavere) limando di un minuto il crono del 2018, con la decima piazza assoluta e l’oro tra i Master. Decimo posto anche per la moglie di Manzi, Valentina Belotti che però puntava a salire sul podio ed invece ha dovuto lottare con alcuni problemi fisici che l’hanno portata addirittura ad un passo dal ritiro. Ha tenuto duro ed ha voluto finire per onor di firma. Giornata di festa per la corsa in montagna che è tornata ai grandi appuntamenti dopo la lunga sosta. A Malonno si è ritrovata la crema della specialità, internazionale e nazionale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA