Mapelli oro a Trento
Lucrezia Mapelli (Ggr) (Foto by lariosport lariosport)

Mapelli oro a Trento

La giovane atleta del Ggr si è aggiudicata una finale nazionale battendo la favorita altoatesina Orrù

Una stagione da incorniciare e una corona per una piccola reginetta. Lucrezia Mapelli del Ggr fa saltare il banco, sovverte il pronostico e realizza il sogno di ogni pattinatrice che si rispetti: aggiudicarsi una finale nazionale. Sul ghiaccio del Palafersina di Trento, per il Trofeo Nazionale di pattinaggio artistico per atleti di seconda fascia, la quattordicenne comasca appone un sigillo dorato ad una stagione che, iniziata a luglio con la preparazione estiva sul ghiaccio di Courchevel, l’ha sempre vista nelle primissime posizioni delle graduatorie delle gare cui ha partecipato. Il secondo posto nel ranking nazionale indicava “Lucri” come una delle favorite per il podio della categoria Advanced Novice, ma l’oro sembrava già assegnato alla altoatesina Alice Orrù, prima del ranking ma soprattutto in grado di presentare elementi di salto consoni alle categorie superiori. Invece Lucrezia ce l’ha fatta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA