Maratona di Amsterdam Iavarone dà spettacolo
Elisabetta Iavarone

Maratona di Amsterdam
Iavarone dà spettacolo

La forte atleta comasca ha chiuso nona al cospetto di una concorrenza di alto livello

«Sono così felice di aver distrutto il mio personal best che quasi non riesco a crederci». Il commento è di Elisabetta Iavarone che, nella maratona di Amsterdam, ha fermato il cronometro sul tempo di 2.39’15”.

L’olgiatese (30 anni), che ha iniziato la carriera agonistica cinque anni fa, puntava a scendere, per la prima volta, sotto il muro delle 2 ore e 40 minuti e c’è riuscita.

Grazie anche ad un importante piazzamento, il 9° posto in una competizione di elevato livello (dominata dalle atlete africane, con il successo per la keniana Angela Tanui,  che ha tagliato il traguardo all’interno dello Stadio Olimpico in 2.17’57”, decima donna nella storia a scendere sotto le 2 ore e 18 minuti).

Sotto la spinta delle battistrada anche la portacolori della Polisportiva Colverde è volata ed ha abbassato di 4 minuti il personale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA