Meeting nazionale giovani Pioggia di ori sui comaschi
Da sinistra Angelica Cassani, Leonardo Bernasconi e Gaia Criscimanni

Meeting nazionale giovani
Pioggia di ori sui comaschi

Le nostre Canottieri non hanno deluso nella gare di Corgeno

È di 31 medaglie doro il bottino complessivo delle società comasche nelle due giornate del Meeting Nazionale Allievi e Cadetti di Corgeno, su lago di Comabbio. La Lario porta a casa otto ori, seguita dalla Moltrasio con sette e dalla Cernobbio con sei.

La Lario è anche la regina della manifestazione, prima nel medagliere con 20 medaglie complessive. Siglano una tripletta ciascuna Menaggio e Tremezzina, mentre la Bellagina festeggia una doppietta. Chiudono con una vittoria per parte La Sportiva Lezzeno e Carate Urio. In evidenza i giovanissimi della Lario, a cominciare all’allievo B2, alle prime armi, Pietro Gozzi che si impone in singolo e poi replica in doppio con Davide Molteni. Sul gradino più alto del podio anche Carolina Cassani e Letizia Martorana in doppio allieve B2, Simone Martucci in singolo cadetti , Angelica Cassani e Gaia Crescimanno in doppio cadette, Lorenzo Martucci e Gianluca Mossi in doppio allievi B1, Carolina Cassani e Letizia Martorana in 720 allievi B2. «Con gli otto ori – commenta soddisfatto il presidente Leonardo Bernasconi – i 6 argenti e i 6 bronzi per un totale di venti medaglie, abbiamo vinto il medagliere. Un grande grazie a tutti gli atleti e ai loro allenatori Davide e Sabrina Noseda». Molto bene anche la Moltrasio, che nella prima giornata è stata in testa alla classifica di società per medaglie d’oro, cinque. Di seguito i successi della squadra di Davide Tabacco.

Doppiette di Marta Orefice in singolo cadette e di Lara Bernardinello in singolo allieve C. Vittorie singole di Giulia Orefice in singolo cadette, Elisa Bonetti e Martina Livio in due senza cadette, Sofia Dolcemascolo e Aura Bessegnini in doppio allieve C. La Cernobbio detta legge con Sara Caterisano, Sara Pidutti, Rebecca Rossini e Valentina Valli , in quattro di coppia cadette, Bianca Bancora e Camilla Trombetta in doppio allieve B1, Filippo Bancora in singolo cadetti, Rebecca Rossini, Sara Caterisano 720 cadette , Gaia Caterisano in 720 allieve B2 e in doppio misto targato Corgeno, con Chiara Reto. «Purtroppo non entra nel nostro medagliere – chiarisce l’allenatrice Gaia Tagliabue – altrimenti anche la Cernobbio potrebbe vantare sette ori».

La Menaggio va a segno con Leonardo Cranchi in 720 cadetti , Silvia Tarelli e Matilde Gilardoni della Bellagina in doppio cadette, Andrea Rumi in 720 allievi B2. Ma Matilde Gilardoni concede il bis, regalando alla Bellagina il secondo oro. Sugli scudi anche la Tremezzina con Chiara Solano e Irene Bellosi, che solo in due vincono tre ori: prima in doppio allieve C e poi ciascuna in singolo.

Si colora d’oro anche La Sportiva Lezzeno grazie a Niccolò Caprani, Gioele Leoni, Niccolò Mostes e Samuele Valli in quattro di coppia allievi B2. Non è da meno la Carate Urio con Vanessa e Samantha Schincariol, vittoriose in doppio cadette.n 


© RIPRODUZIONE RISERVATA