Mena, e il Challenger Città di Como prende la strada dell’Argentina
Facundo Mena (Foto by Butti)

Mena, e il Challenger Città di Como
prende la strada dell’Argentina

Sui campi di Villa Olmo s’è conclusa una settimana di partite

L’argentino Facundo Mena vince a sorpresa il singolare di tennis Challenger Intesa San Paolo “Città di Como” 2019 dotato di un montepremi di 46.600 euro.

In finale, sotto di un set, ribalta la partita e batte in finale lo slovacco Andrej Martin con il punteggio di 2-6, 6-4, 6-1. Sconosciuto ai più, l’argentino numero 266 al mondo è stata la vera rivelazione del torneo comasco perchè ha avuto la forza ed evidentemente anche le capacità per battere tutte le teste di serie che ha affrontato, ossia: Lorenzo Giustino (5), il connazionale Facundo Bagnis (9), Pedro Sousa (3), Alessandro Giannessi (8) e infine Andrej Martin (6).

Nel doppio (Trofeo Bianchi Group) vittoria del tedesco Andre Begemann in coppia con il rumeno Florin Mergea che hanno battuto il brasiliano Fabricio Neis in coppia con il portoghese Pedro Sousa con il punteggio di 5-7, 7-5, 14/12. Nei Challenger infatti non si disputa il terzo set ma si gioca a vantaggi con il punteggio tradizionale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA