Molteni, niente Argentina Va allo Stelvio con gli azzurri
Il cabiatese Nicolò Molteni

Molteni, niente Argentina
Va allo Stelvio con gli azzurri

L’emergenza sanitaria ha sconvolto i piani del cabiatese e della Nazionale

Per ora niente Argentina. Nicolò Molteni e gli altri azzurri del gruppo 2 maschile delle discipline veloci di Coppa del Mondo di sci alpino, dovranno accontentarsi ancora del Passo dello Stelvio per un po’ di preparazione sulla neve.

La trasferta in Sud America, divenuta tradizionale da alcuni anni a questa parte, è fortemente in dubbio. Sicuramente nessun atleta europeo potrà sciare sulle nevi argentine nel mese di agosto. Rimane aperto uno spiraglio (sottile per la verità) a settembre. La pandemia, che l’anno scorso ha bloccato la trasferta sudamericana, è ancora troppo “attiva” e quindi impedisce il viaggio.

Un peccato perché l’inverno australe permetterebbe agli azzurri di allenarsi con continuità e di partecipare pure a qualche gara (Fis o della Coppa sudamericana). L’annullamento della trasferta ha costretto gli allenatori a cercare un’alternativa nel Vecchio continente. Operazione non semplice quella della riprogrammazione: pochi i ghiacciai in cui si può sciare in certe condizioni, pochi o nulli gli spazi a disposizione.

Fortunatamente il gruppo 2 di Coppa del Mondo delle discipline veloci, di cui fanno parte oltre a Nicolò Molteni (che con i suoi 23 anni è il più giovane tra gli èlite), Guglielmo Bosca, Matteo Marsaglia, Florian Schieder e Pietro Zazzi, con gli allenatori Lorenzo Galli, Patrick Staudacher e Michael Gufler, ha trovato ospitalità al Passo dello Stelvio, dove si allenerà da domenica sino a venerdì 27 agosto. I velocisti dovranno dividere gli spazi con le ragazze della squadra C.

I velocisti del gruppo 1 di Coppa del Mondo (Emanuele Buzzi, Mattia Casse, Christof Innerhofer e Dominik Paris) scieranno invece a Plateau Rosà dal 20 al 25 agosto.

Domenica torneranno ad allenarsi anche le squadre del Comitato Alpi Centrali. A seguire i giovani campioni, che hanno scelto il ghiacciaio svizzero di Saas Fee nel Canton Vallese, come location per il raduno, il responsabile tecnico, il canzese Michelangelo Tentori.

Nello staff è entrato a far parte anche un altro ex atleta comasco, l’albavillese Pietro Migliazza, attualmente allo Sci club Lecco. Indossano la maglia del comitato gli sciatori Elisa Maria Negri, Nadia Fenini e Laura Rota del Gb ski club Asso; Alice Pazzaglia e Pietro Motterlini dello Ski racing camp Lenno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA