Morato e Briantea84, altro sì L’avventura continua insieme
Laura Morato (Briantea84) (Foto by Luca Castiglioni)

Morato e Briantea84, altro sì
L’avventura continua insieme

Prolungato l’accordo con la giocatrice padovana

Continua l’avventura in biancoblù di Laura Morato, che ha allungato proprio in queste ore il contratto che la lega all’UnipolSai Briantea84 (nuova scadenza nel 2020). Quella che inizierà a breve sarà la quarta stagione consecutiva dell’atleta veneta, passata a Cantù dal Santa Lucia Roma nel 2016. Continuano dunque le riconferme nel sodalizio brianzolo, che prima di Morato aveva già allungato i contratti di Francesco Santorelli, Simone De Maggi e Giulio Maria Papi.

Nata e cresciuta a Padova, l’esperienza della classe ‘95 nel basket in carrozzina è partita nel 2010 dalle giovanili del Padova Millennium Basket, squadra con cui ha proseguito fino al debutto in prima squadra in serie B. Poi il trasferimento a Roma nelle fila della corazzata Santa Lucia. Qui Morato ha conquistato i primi trofei: nel 2014 la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana, mentre nel 2015 ha replicato aggiungendo lo scudetto e il terzo posto in Coppa dei Campioni. Questo invece il suo curriculum con la maglia di Cantù: tre Coppe Italia (2017, 2018, e 2019), tre Supercoppe Italiane (2016, 2017 e 2018), due scudetti (2017 e 2018) e un secondo posto in Coppa dei Campioni. Una giocatrice che da anni è anche nel giro della Nazionale italiana femminile, con cui ha giocato l’ultimo campionato Europeo.

Non solo basket, però, perché Morato è iscritta alla facoltà di Archeologia dell’Università la Sapienza di Roma e dovrebbe laurearsi proprio nei prossimi mesi.

«Sono felice di poter far parte della famiglia Briantea84 per il quarto anno consecutivo – spiega –. Sono pronta per continuare a portare in alto i valori di questa maglia. Darò sempre il massimo per raggiungere gli obiettivi della società biancoblù».


© RIPRODUZIONE RISERVATA