Morini, è una doppia beffa Disfatta azzurra e infortunio
Giovanni Morini

Morini, è una doppia beffa
Disfatta azzurra e infortunio

Dura poco meno di 4 minuti l’esordio al Mondiale dell’attaccante comasco. La Svizzera ci strapazza: 9-0

Non poteva andare peggio a Giovanni Morini. L’attaccante comasco ha disputato solo 3’56” del match dell’Italia contro la Svizzera, apertura del campionato mondiale di Top Division di hockey su ghiaccio, restando seduto in panchina, nel secondo e terzo periodo, a causa di un infortunio al ginocchio (oggi sarà sottoposto alla risonanza e solo allora si potrà fare la diagnosi).

Assistendo così alla disfatta dell’Italia che è uscita dalla Ondrej Nepela Arena di Bratislava, con un pesante passivo di 0-9. Gli azzurri, hanno subito la prima rete dopo soli 77 secondi. Il finale del primo quarto, 4-0 per i rosso-crociati, faceva capire come sarebbe andata a finire. Due reti nel secondo periodo e tre nell’ultimo, hanno portato al 9-0 finale.

Impietose le statistiche di squadra con le 19 conclusioni complessive per gli azzurri contro le 61 degli svizzeri. Tornando a Morini, di sicuro oggi non sarà sul ghiaccio, per il secondo impegno: alle 16.15 bisogna misurarsi con la Svezia, che è bicampione mondiale in carica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA