Rally Aci Como, la conferma
Chiuderà anche il Tricolore 2022

Pronto il calendario agonistico: la nostra gara sempre nell’elite

Rally Aci Como, la conferma Chiuderà anche il Tricolore 2022
Importante conferma per il Rally di Como
(Foto di Selva)

Il 41° Trofeo Rally Aci Como è stato confermato da Aci Sport settima ed ultima prova di campionato italiano in calendario 21/22 ottobre 1922.

La denominazione della serie cambia: viene introdotto, infatti, un nuovo CIRA (Campionato Italiano Rally Asfalto), che prende il posto del campionato italiano WRC. Nel calendario ci sono anche new entry e uscite: entrano il Rally Città di Modena e il Rally Lana, mentre rispetto alla stagione passata esce di scena il Rally del Friuli.

L’Automobile Club di Como è dunque già al lavoro per l’organizzazione dell’evento e pensa di poter ampliare la percorrenza, qualora i regolamenti lo consentiranno. «Attendevamo la conferma – spiega il presidente Enrico Gelpi – e siamo ben lieti di averla ottenuta. Del resto ne eravamo certi vista la relazione fatta dal commissario Aci Sport sul nostro rally del mese scorso, più che positiva sia per le misure di sicurezza e per le prove speciali, sia per la location di piazza Cavour. Siamo in attesa dei regolamenti definitivi, soprattutto per la lunghezze delle prove speciali, che quest’anno era limitata a 100 chilometri. Se ci sarà la possibilità di allungare il percorso vorremmo aggiungere anche la piesse di Bellagio-Piano Rancio».

Intanto però venerdì alle ore 19 al Driver di via Pasquale Paoli, si svolgerà la premiazione dei campionati sociali Aci Como 2019 e 2020.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}