Uboldi ci riprova
«Ma basta iella»

A cominciare dalla prima tappa tricolore in questo fine settimana all’Autodromo sul lago di Pergusa, dove saranno in 22 a darsi battaglia

Uboldi ci riprova «Ma basta iella»
Davide Uboldi

Davide Uboldi riparte nel Campionato Italiano Sport Prototipi, con la ferma intenzione di conquistare a fine stagione il suo quinto titolo della serie.

A cominciare dalla prima tappa tricolore in questo fine settimana all’Autodromo sul lago di Pergusa, dove saranno in 22 a darsi battaglia, con piloti di 6 diverse nazionalità.

La griglia di partenza è molto più assortita di quella degli anni passati, con ben sette debuttanti assoluti, tra i quali l’attore italiano Ettore Bassi, sebbene la sua professione lo costringa a limitare il tempo investito nella passione dei motori. Non mancano, comunque, gli avversari di sempre e in particolare i cugini Giacomo e Matteo Pollini.

«La concorrenza diventa sempre più agguerrita – commenta Davide Uboldi – e ci sono tanti giovani che hanno i numeri per farsi avanti. Comunque non temo i miei avversari, dal momento che sino ad ora ho sempre dimostrato di essere uno dei più veloci in pista. Purtroppo negli ultimi anni non ho avuto la fortuna dalla mia parte, ma non mi arrendo. Ritorno in pista con l’obiettivo primario di riportare a casa il titolo».

Si parte con le prove libere, cui seguiranno le prove ufficiali, con una sessione unica della durata di 25’.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}