Munafò e lo scudetto U16 del Pgc «Un gruppo veramente fantastico»
Antonio Munafò (a destra) e Guido Nava ai tempi dello scudetto Pgc Under 20

Munafò e lo scudetto U16 del Pgc
«Un gruppo veramente fantastico»

Il patron del Progetto Giovani: «Un titolo che deve fare contento tutto il movimento locale»

Il trionfo di Cantù è suggellato dai premi individuali. Due giocatori nel quintetto ideale, Ziviani e Procida, e miglior coach Visciglia (la sua quarta volta in sei finali nazionali).

Entusiasta il patron del Progetto Giovani Cantù, Antonio Munafò. «Abbiamo tanti gruppi buoni – dice – ma questo ha dimostrato di essere fantastico. Hanno vinto con il collettivo, una grande difesa, cuore e attenzione. E grande Totò (Visciglia, nda.) che ha meritato un altro premio. Altre squadre avevano delle individualità importanti, ma il nostro è un successo costruito sul territorio e dalla base».

«È un titolo – aggiunge – che deve fare contento tutto il movimento locale. E che con lo scudetto di due anni fa, mostra come il lavoro svolto da dieci anni stia dando grandi frutti. Credo di poter dire che il settore giovanile del Pgc sia tra i migliori a livello nazionale».


© RIPRODUZIONE RISERVATA