Nicastro: «Sì, investo sul Rimini» E Corda: «Anche con noi a Lucca»
Massimo Nicastro, ex presidente del Como (Foto by Cusa)

Nicastro: «Sì, investo sul Rimini»
E Corda: «Anche con noi a Lucca»

C’è un filo che pare destinato a legare di nuovo la vecchia dirigenza del Como

Sembrava in un certo senso il meno coinvolto di tutti, il meno interessato a voler far parte a tutti i costi del mondo del calcio italiano. Sembrava che volessero essere Ninni Corda e Roberto Felleca a volerlo tirare in ballo nelle loro trattative tra Rieti, Carpi e ora Lucca.

Invece l’ex presidente del Como Massimo Nicastro fa parlare di sé anche da solo, in prima persona, scollegato dall’ex socio e da Corda. Perchè negli ultimi giorni il suo nome è stato accostato spesso al Rimini.

È stato lo stesso Nicastro a confermare apertamente la sua intenzione. «Ho deciso di investire a Rimini perchè la reputo una grande piazza, e non vedo l’ora di conoscere l’amministrazione comunale per presentarmi di persona», ha detto da Miami alla stampa riminese.

Dall’altra parte, quella di Corda e Felleca, si lavora per acquisire la Lucchese, tramite il bando del Comune. La stessa procedura con cui era stato acquistato il Como due anni fa. E Corda lo dice chiaro, «Nicastro potrebbe essere con noi al 10-15%, indipendentemente da come finirà la storia dell’acquisizione del Rimini, che è in un’altra categoria».


© RIPRODUZIONE RISERVATA