Nuoto, tricolori al Foro Italico  Otto comaschi sfidano le star
Maurizio Mottola

Nuoto, tricolori al Foro Italico

Otto comaschi sfidano le star

Iniziano oggi a Roma i campionati italiani di nuoto per le categorie Senior, Cadetti e Juniores. Poi spazio ai Ragazzi

Dopo i super campioni, è il turno di quelli “solo” bravi. Iniziano oggi a Roma, al Foro Italico, i campionati italiani di nuoto per le categorie Senior, Cadetti e Juniores, con otto comaschi in gara fino a venerdì, mentre sabato, domenica e lunedì prossimi la scena sarà tutta per la categoria Ragazzi, con un’altra presenza comasca.

Sui blocchi 1.073 atleti, cinquanta in più rispetto all’edizione 2016, (523 maschi, 550 femmine) per un totale di 236 società, 2.571 presenze gara e 188 staffette.

E il calendario internazionale autorizza a far sognare quegli atleti che, chiusi dai big del nuoto italiano, non avrebbero potuto ambire a una medaglia. L’assenza contemporanea - saranno impegnati in tre prove di coppa del mondo a Mosca, Berlino ed Eindhoven nei prossimi giorni, e alle Universiadi di Taipei dal 9 agosto - di Federica Pellegrini, Gregorio Paltrinieri, Gabriele Detti, e di tutti i principali atleti della nazionale dei campioni, reduci dai mondiali di nuoto –, sarà quindi da sfruttare al meglio. Ma non sarà semplice, saranno comune 21 i reduci di Budapest, tra cui il bronzo iridato nei 1500 stile libero, particolarmente attesa dal pubblico di casa, Simona Quadarella, mentre tra gli uomini annunciati Filippo Magnini e Luca Dotto.

La prima a provarci sarà sicuramente Letizia Paruscio, comasca in forza alla Canottieri Aniene. La dorsista, bronzo agli assoluti invernali e primaverili, cerca oggi in apertura una medaglia più importante nei 200: l’avversaria da battere è la compagna di squadra, reduce da Budapest, Margherita Panziera. Letizia sarà in gara nel corso della settimana anche nei 50 e 100 dorso, oltre che nei 200 misti senior.

Domani e giovedì le giornate clou per i comaschi, con la Como Nuoto che schiera Ilaria De Biase nei 200 stile cadetti, la Gestisport Gorla che presenta l’olgiatese Veronica Montanari nei 50 dorso Juniores, per Team Lombardia c’è Maurizio Mottola nei 100 stile Senior, mentre la Sporting Club 63 di Mozzate avrà in gara Lorenzo Cecchetto nei 100 stile Juniores.

Giovedì, altra giornata ricca, con Cecchetto nei 100 dorso e 200 stile Juniores, Alberto Roncoroni (Como Nuoto) nei 50 rana Cadetti, Ilaria De Biase (Como Nuoto) nei 50 stile Juniores, Mottola nei 200 stile, mentre venerdì chiude il programma Matteo Conti nei 400 misti Juniores. Altre chance, per Mottola e la Paruscio, potrebbero arrivare dalla staffette, se saranno inseriti dai rispettivi tecnici.

Da sabato, infine, spazio alla categoria Ragazzi: su 828 atleti al via, ci sarà una sola atleta comasca in gara, Susanna Bernasconi dell’Ice Club, che sabato sarà impegnata nei 100 delfino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA