Oggi c’è la Centomiglia  E Barlesi è già campione
Como secondo giorno di granpremio di motonautica (Foto by Andrea Butti)

Oggi c’è la Centomiglia

E Barlesi è già campione

Pieno trionfo, ieri, del pilota romano, ormai comasco d’adozione, che si è aggiudicato anche gara 3 del Mondiale 3/D

Serafino Barlesi porta i colori dello Yacht Club Como sul tetto del mondo nella seconda giornata della 71a Centomiglia del Lario. Pieno trionfo, ieri, del pilota romano, ormai comasco d’adozione, che si è aggiudicato anche gara 3 del Mondiale 3/D, nella seconda ed ultima short race (la long race-gara lunga, l’aveva vinta a Baveno a inizio ottobre), calando il tris iridato al volante del suo catamarano Victory-Mercury D20 “Banca Generali” con a fianco come sempre Alex Barone.

Ma non solo il Mondiale: la vittoria di ieri mette anche una seria ipoteca sull’Europeo 3D, che si giocherà oggi con la seconda e ultima prova, per di più gara lunga, assieme al titolo italiano 5000 (tale è la definizione del campionato tricolore della classe 3D internazionale) e l’iscrizione del suo nome per la nona volta nell’albo d’oro della Centomiglia del Lario.

Barlesi e Barone sono stati ancora una volta dominatori della gara, arrivando alla bandiera a scacchi al termine dei 9 giri in 33’56”2, davanti a “Spirit Of Corsica” dei francesci Francois Pinelli/Mathieu Bacellini e “Marco” di Roberto Lo Piano/Alfredo Amato. «Il Mondiale è messo al sicuro – è raggiante Serafino Barlesi – il terzo in carriera. Ma anche questa volta non è stato facile, per le condizioni del lago con tanti detriti che intasano lo scarico dell’acqua».

Ora non rimane che puntare al poker. Dopo il Mondiale, l’Europeo, l’Italiano e la Centomiglia per la nona volta? «Di sicuro al momento solo il tricolore, perchè ho già vinto le tre tappe precedenti. Facciamo i debiti scongiuri per il resto».

Oggi giornata conclusiva con lo show della moto d’acqua alle ore 13 per la prima Centomiglia Aquabike Endurance, gara internazionale per il Trofeo Cesare Vismara, con una trentina di concorrenti, tra i quali il comasco Christian Bousquet. Alle 14.30 semaforo verde per la 71ma Centomiglia, che sarà anche la prova decisiva per l’assegnazione del Mondiale ed Europeo


© RIPRODUZIONE RISERVATA