Oltrona, tre successi comaschi E ha corso anche un figlio d’arte
Un passaggio della gara Giovanissimi a Oltrona San Mamette (Foto by Cusa)

Oltrona, tre successi comaschi
E ha corso anche un figlio d’arte

Grande spettacolo tra i Giovanissimi, con la presenza di Anastasia junior

Nell’albo d’oro del Trofeo Caduti Oltronesi-Memorial Luigi Galdini è entrato per la 1a volta il Gs Cicli Fiorin. Il team brianzolo di Seveso ha primeggiato nelle batterie G3 e G4 con Cesare Castellani, Achille Bellati e ha avuto il miglior risultato femminile col 2° posto di Martina Vigorelli in G5.

Fra i 3 successi comaschi (in maglia Alzate quello solitario in G5 di Simone Castelli, a segno nel 2016 con la Puginatese) spicca pure la doppietta in G1 e G2 dei baby-ciclisti Carbonate Lisar: per Andrea Pierobon e Owen Pezzera l’11° e 6° botto stagionale. In G6 non è riuscita invece la vittoria stagionale n.12 a Nicholas Travella, battuto dal milanese Gabriel Vecchi.

Fra i 90 concorrenti di 15 club a Oltrona, anche svizzeri e dal Veneto , c’era Tommaso Anastasia (Lugagnano-Verona), figlio 12.enne del marianese Enzo che negli anni ’90 correva per la Calzolari-Vaporella. Hanno svolto la premiazione i presidenti Bruno Pagani e Eugenio Pesenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA