Oppizio bicolor: oro e azzurro  «Per me una bella rivincita»
artistica davide oppizzio in azione al cavallo con maniglie sullo sfondo coach franco giorgetti (Foto by lariosport lariosport)

Oppizio bicolor: oro e azzurro

«Per me una bella rivincita»

Si gode il doppio oro al Campionato italiano Gold e la prima convocazione nella nazionale, per un allenamento

Viene spontaneo l’accostamento ad Andrea Coppolino. Davide Oppizzio, come il campione novedratese è comasco (di Figino Serenza) e anche lui indossa, da sempre, i colori della Ginnastica Meda. E, cosa più importante, come Coppolino sa vincere. Certo il figinese è solo agli inizi della carriera (anche se ha già messo a referto una bella quantità di titoli italiani, compresi gli ultimi due al volteggio e agli anelli) e dovrà confermare le sue qualità, anche quando arriverà tra i Senior (adesso è Junior).

Intanto si gode il doppio oro al Campionato italiano Gold e la prima convocazione nella nazionale, per un allenamento. Senza troppi festeggiamenti però, con la tappa di chiusura della serie A nel fine settimana e, soprattutto gli esami per la licenza media, dietro l’angolo. «Ci tenevo a fare bene in queste finali -spiega Oppizzio -. Volevo dimostrare il mio valore e prendermi un minimo di rivincita per la finale del campionato italiano di categoria, che non è andata molto bene».


© RIPRODUZIONE RISERVATA