Pallanuoto Como: decisiva  Ultima per la salvezza
GIOVANNI DATO (Foto by Fabrizio Cusa)

Pallanuoto Como: decisiva

Ultima per la salvezza

Stasera alle 21 – orario spostato rispetto alle 20.30 iniziali – alla Italcementi, alla squadra di Kiss occorre battere la Pallanuoto Bergamo di 2 reti

Ultima e decisiva giornata nel girone 2 di serie B: la Pallanuoto cerca la salvezza senza dover passare dai playout.

Il quadro è complicato ma, per semplicità, basterebbe dire che stasera alle 21 – orario spostato rispetto alle 20.30 iniziali – alla Italcementi, alla squadra di Kiss occorre battere la Pallanuoto Bergamo di 2 reti per accaparrarsi l’ambito terzo posto, oppure vincere di 1, ma con un risultato che superi il punteggio di 11-10 dell’andata.

Un pareggio significherebbe invece playout come quarta classificata (e l’avversaria sarebbe il Sestri girone 1), una sconfitta ultimo posto (e la salvezza sarebbe un affare con l’Andrea Doria): le sfide saranno il 26 e il 30 giugno, eventuale bella il 3 luglio.

Sarà una Pallanuoto Como determinata a dare il tutto per tutto per provare a chiudere il discorso, ma non sarà semplice, come conferma il presidente-giocatore Giovanni Dato, che salterà il match e gli eventuali playout per squalifica: «Giocheremo all’aperto e non siamo abituati, ma non è certo questo il punto. Sarà partita vera, come una finale. Dispiace dover arrivare all’ultima giornata a doversi giocare il tutto per tutto, ma con campionato così breve questo era uno dei rischi».

Sarà come sempre una Pallanuoto Como giovane: «Una partita così servirà soprattutto ai nostri giocatori dell’Under 20, è tutta esperienza».

La partita sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook di Pallanuoto Como.


© RIPRODUZIONE RISERVATA