Como Nuoto al completo
Va all’assalto della Crocera

Appuntamento oggi alle 14 a Monza per il sette di Zimonjic

Como Nuoto al completo Va all’assalto della Crocera
Matteo Beretta (Como Nuoto Recoaro)
(Foto di Cusa)

Alle ore 14 alla piscina Pia Grande di Monza, la Como Nuoto Recoaro ospiterà la formazione della Crocera Stadium che dopo tredici sconfitte consecutive ha colto i primi tre punti in classifica. E a spese di chi? Di quella Sportiva Sturla che, la settimana prima della sosta per le festività pasquali, ha fermato la squadra comasca battendola di misura (finì 8-7 a Sori).

Lungi da noi evocare proprietà transitive per cui la formazione che sconfigge chi ha battuto i biancoazzurri è favorita per la vittoria nello scontro con la Como Nuoto Recoaro: fosse così, o anche solo fosse presa in considerazione la proprietà, sarebbe del tutto inutile presenziare e seguire la partita odierna, conoscendo a priori il risultato finale.

Rispetto al match contro lo Sturla, sappiamo ad esempio che Matteo Beretta era assente per squalifica e che coach Zimonjic, presente in tribuna, non poteva impartire disposizioni essendo stato a sua volta squalificato, peraltro con una certa leggerezza da parte del Giudice Unico.

Oggi a Monza la Como Nuoto Recoaro ritrova l’organico al completo: mancano sette turni al termine della regular season e il “sette” lacustre può e deve incamerare punti, per chiudere col massimo anticipo il discorso-salvezza. In teoria, dei ventuno punti ancora in palio, la squadra comasca ha la possibilità non solo teorica di conquistarne più della metà ed approfittare di un calendario a lei più favorevole rispetto alle inseguitrici per staccarle definitivamente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}