Anzani e Negretti, battute d’arresto
Ma per lo scudetto sono in corsa

Sconfitte nella serie finale per i comaschi di Civitanova e Monza

Anzani e Negretti, battute d’arresto Ma per lo scudetto sono in corsa
Il sorriso di Beatrice Negretti

Battuta d’arresto per la Cucine Lube Civitanova che, dopo essere andata sul 2-0 nella finale scudetto contro la Sir Safety Conad Perugia, è stata stoppata in gara 3 sul 3-1 e, dunque, attende la successiva programmata alle 20.45 di domani in casa (diretta Rai Sport).

Nel match di Perugia, il centrale comasco Simone Anzani ha messo a segno 8 punti personali. I parziali sono stati 24-26, 25-19, 25-18 e 26-24.

In ambito femminile, non è andata bene al libero di Fino Mornasco Beatrice Negretti, con il suo Vero Volley Monza battuto in gara 3 di finale playoff dalla Imoco Prosecco Doc Conegliano per 3-0 con i parziali 25-23, 25-12 e 25-22. Gara 4 è prevista alle 20.45 di oggi a Monza con diretta su Rai Sport e Sky Sport.

In serie A2, l’Lpm Bam Mondovì della palleggiatrice comasca Laura Pasquino ha perso al quinto set il primo match della finale per la promozione in A2 contro la Cbf Balducci Hr Macerata (21-25, 25-22, 13-25, 25-15 e 15-10 i finali dei set giocati). Gara 2 è stata programmata per domenica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}