Bocchino lascia Albese. «È stato molto bello»

Dopo tre anni l’addio della giocatrice della Tecnoteam

Bocchino lascia Albese. «È stato molto bello»
Alice Bocchino
(Foto di Cusa)

Nelle ultime tre stagioni è stata ad Albese con Cassano. Decisamente più sfruttata nelle prime due, quelle del Covid-19, della sfida infinita contro la Picco Lecco e della storica promozione in A2, più a lato che in campo, invece, nel corso del campionato 2021-2022.

Per Alice Bocchino, ora, l’annuncio del suo prossimo cambio di casacca.

«Lasciare questa splendida famiglia – scrive Bocchino sui suoi profili social - è stata una delle scelte più difficili che io abbia mai dovuto prendere. Qui sono cresciuta, maturata, ho imparato tanto e vissuto esperienze che forse non mi capiteranno mai più. In questi tre anni ho vissuto la miglior esperienza pallavolistica della mia carriera: una prima, entusiasmante stagione, purtroppo interrotta troppo presto, lasciandoci tanta voglia di lavorare, dimostrare, vincere; una promozione voluta, sudata, culmine di un anno travolgente. Qualcosa che non potrò mai dimenticare. La mia prima esperienza in serie A, il sogno della mia vita, un sogno talmente grande che stento ancora a crederci»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True