Un addio alla Libertas
Motzo se ne va

L’opposto d’origine brasiliana lascerà dopo un triennio la formazione canturina

Un addio alla Libertas Motzo se ne va
Matheus Motzo

Un totale di 445 punti nella stagione 2021-2022 e di 477 in quella precedente. Numeri importanti per un opposto, Matheus Motzo, che a 23 anni ancora da compiere si trova nella condizione di voler provare il definitivo salto di qualità, legandosi a una società che non nasconda i suoi propositi d’alta classifica. L’aveva detto in corso d’anno, senza però sbottonarsi più di tanto; è a maggior ragione ancor più evidente oggi, quando il mercato lo porterà sicuramente altrove rispetto a Cantù.

Quel che è certo – a confermarlo sono le parole del presidente della Libertas, Ambrogio Molteni – è che l’opposto d’origine brasiliana lascerà dopo un triennio la formazione canturina. Arrivato alla Pool Libertas nel campionato 2019-2020 (142, quell’anno, i palloni messi a terra), Motzo è esploso nella stagione successiva grazie al cambio di ruolo. Ora, le ipotesi più accreditate lo collocano in avvicinamento a Santa Croce. Al momento, tuttavia, non ci sono conferme ufficiali in tale direzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}