Parte il 2021 di Cairoli  C’è la 24 Ore di Dubai
MATTEO CAIROLI (Foto by Gianfranco Casnati)

Parte il 2021 di Cairoli

C’è la 24 Ore di Dubai

Primo appuntamento stagionale della 24H Series 2021, il campionato che comprende anche due tappe in Italia, Mugello e Pergusa in Sicilia

C’è anche Matteo Cairoli tra i 56 equipaggi al via domani della 24 Ore di Dubai, primo appuntamento stagionale della 24H Series 2021, il campionato di durata organizzato da Creventic e che comprende anche due tappe in Italia, Mugello e Pergusa in Sicilia.

Alla tappa degli Emirati Arabi Uniti, infatti, farà appunto seguito la 12 Ore del Mugello, che ritrova la sua collocazione primaverile. Un mese dopo sarà il turno della 12 Ore di Spa. A seguire la 12 Ore di Hockenheim, la 24 Ore di Portimão, la 24 Ore di Barcellona, la Coppa Florio 12 Ore di Sicilia in ottobre e la 24 Ore di Sebring in programma il 13 e 14 novembre.

A Dubai Matteo Cairoli, che ha appena firmato il contratto di quest’anno in qualità di pilota ufficiale Porsche, è tra gli equipaggi di punta alla guida di una delle tre Porsche 911 Gt3 R allestite da Dinamic Motorsport con Roberto Pampanini, Mauro Calamia e Stefano Monaco. Sarà una gara molto dura, viste le caratteristiche del circuito emiratino, lungo 5.39 km, che pur avendo una carreggiata molto larga e due grandi rettilinei, rende a tutti il compito particolarmente difficile sorpassare, specialmente di notte, con tante vetture in pista. Il via alle ore 15 locali (le 12 in Italia) per concludersi sabato alla stessa ora. «Questa è la mia terza partecipazione alla 24 Ore di Dubai – spiega Matteo Cairoli – e nel 2017 sono arrivato vicino a vincerla».

«Quest’anno siamo nella Pro-Am, quindi l’obiettivo è di vincere la classe e piazzarci bene nella classifica generale. Sarà comunque importante in vista del prosieguo della stagione». Farai tutta la 24H Series? «Al momento non lo so. Sono decisioni che arriveranno di volta in volta. Adesso sono in attesa di conferma se dopo Dubai dovrò rimanere negli Emirati Arabi per la 6 Ore di Abu Dhabi della settimana prossima, che comunque non fa parte di questo campionato».

Quali sono gli altri impegni del 2021? «Il Gt World Challenge per il secondo anno consecutivo e ancora il Mondiale Endurance, sempre con Dinamic Motorsport».


© RIPRODUZIONE RISERVATA