Pianella tra Metta e Corrado

Pianella tra Metta e Corrado

Attesa per l’esordio in casa dell’americano in un palazzetto che dedicherà un sentito omaggio alla memoria dell’ex presidente

Tutto esaurito il Pianella per l’esordio di Metta World Peace contro Capo d’Orlando domani sera. Sono rimasti pochissimi tagliandi di tribuna, ma in sostanza è sold out. L’evento è soprattutto canturino: la stampa nazionale ha mollato un po’ la presa dopo aver assistito con inviati a go-go alla prima di Pistoia. Dall’America arriveranno i suoi quattro figli, il primo avuto da una ex compagna di scuola, gli altri tre dalla sua ex moglie. Ma non sarà solo il giorno di Metta. La morte di Francesco Corrado ha abbassato, e di parecchio, il clima di euforia che c’era intorno al debutto di Metta. Pensate che la società aveva organizzato la consegna di una targa a Pino Sacripanti per le 50 panchine in A1, Cerimonia rimandata per questioni di opportunità. Prima della partita verrà osservato un minuto di silenzio in onore dell’ex presidente, mentre un mazzo di fiori verrà posato sul seggiolino del parterre da dove di solito vedeva le partite di Cantù.


© RIPRODUZIONE RISERVATA