Quaglia, primi minuti in campo  «Felice, ma posso dare di più»
Francesco Quaglia compirà 29 anni il prossimo 18 novembre

Quaglia, primi minuti in campo

«Felice, ma posso dare di più»

Debutto stagionale in campionato a Brindisi per il centro di Cantù: «Bisogna sempre dare tutto, in questo dovrò migliorare».

Primi minuti in campo per Francesco Quaglia contro Brindisi.

Alla quinta giornata il lungo fiorentino, tra pochi giorni trentenne, ha debuttato in campionato, dopo alcuni scampoli di partita nei preliminari di Champion’s League. Dieci minuti sul parquet del PalaPentassuglia, nel corso della ripresa, quando la partita sembrava però già compromessa.

«Sono felice - ammette il giocatore -, avevo bisogno di ritrovare un po’ di feeling con il campo. Sicuramente posso dare di più, nel senso che sono entrato in campo un po’ sulla difensiva, quando invece avrei potuto essere più aggressivo. La partita era quasi persa? Certamente non è stata la sfida migliore per debuttare, ma poco importa. Bisogna sempre dare tutto, in questo dovrò sicuramente migliorare».

L’obiettivo di Quaglia è aumentare il proprio minutaggio: «Le occasioni vanno colte al volo, cercando di dimostrare tutto il proprio valore. Sono tornato a Cantù anche per questo motivo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA