Raggio e Toninelli out  Niente Villafranca
RAGGIO GARIBALDI E GENTILE DOPO IL GOL (Foto by Fabrizio Cusa)

Raggio e Toninelli out

Niente Villafranca

Non fanno ormai quasi più notizia le squalifiche degli espulsi dalla panchina: Roberto Cau dovrà stare fermo due turni, potrà tornare quindi solo all’ultima

Due giocatori squalificati, come previsto, per la partita di giovedì. A Villafranca il Como dovrà fare a meno di Raggio Garibaldi, che paga con un turno di stop l’esultanza per il gol che ha deciso la partita con il Sondrio, espulso per doppia ammonizione. Mancherà anche Toninelli, ammonito, che era diffidato. Inoltre, vanno in diffida due giocatori importantissimi per la difesa: Tonti, anche lui ammonito per l’esultanza, e Anelli.

Non fanno ormai quasi più notizia le squalifiche degli espulsi dalla panchina: Roberto Cau dovrà stare fermo due turni, potrà tornare quindi solo all’ultima giornata a Caronno. Il giudice lo ha squalificato per «aver rivolto reiterate proteste, con fare minaccioso e termini irriguardosi, all’indirizzo del direttore di gara». Cau era stato espulso sul finire del primo tempo.

Per la partita di giovedì dovrebbe tornare a disposizione Sbardella, che ha ripreso ad allenarsi regolarmente,quindi gli unici assenti saranno i due squalificati. Per i tifosi che volessero seguire la squadra a Villafranca, i biglietti del settore ospiti costeranno 15 euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA