Rally Trofeo Aci Como  Sei prove per la Coppa Italia
Il podio della scorsa edizione del Rally Trofeo Aci Como

Rally Trofeo Aci Como

Sei prove per la Coppa Italia

Tra le novità della prossima edizione l’allestimento di un villaggio hospitality.

È in calendario dal 25 al 26 ottobre, ma già si parla della 38a edizione del Rally Trofeo Aci Como, attorno al quale incuriosiscono le tante novità in arrivo. La prima e più importante riguarda le validità dell’evento lariano, chiamato anche quest’anno a proclamare campioni sul palco d’arrivo di Piazza Cavour. In gioco tre validità su uno stesso percorso: l’assegnazione della neonata competizione nazionale Supercoppa WRC Italia, la finale nazionale della Rally Cup Italia e il Rally storico Aci Como, carico di fascino con le auto che hanno segnato la storia della specialità. In lizza anche i pretendenti ai vertici di due trofei monomarca molto seguiti in Italia: si tratta del Trofeo Renault Clio R3 Open, Corri con Clio N3 e della finale nazionale della Suzuki Rally Cup.

Va comunque posto l’accento sulla Supercoppa WRC Italia, neonato titolo nazionale, riservato alle World Rally Car: è gara unica, per equipaggi con WRC che ambiscono al nuovo titolo nazionale 2019.

Altra curiosità, legata alla partenza e all’arrivo in piazza Cavour, l’allestimento di un Villaggio Rally con una grande hospitality.


© RIPRODUZIONE RISERVATA