Recalcati: «Deluso dall’approccio  Ma nella ripresa una  bella reazione»
Carlo Recalcati, capo allenatore della Mia Cantù (Foto by archivio)

Recalcati: «Deluso dall’approccio

Ma nella ripresa una bella reazione»

Il coach della Mia analizza la sconfitta della sua squadra a Cremona.

Carlo Recalcati, allenatore della Mia Red October Cantù, ripercorre e analizza con grande lucidità una partita che la sua squadra ha giocato solamente nel secondo tempo: «Prima di tutto i doverosi complimenti a Cremona, che ha giocato un’ottima partita. Le statistiche della gara avvalorano ciò che sto dicendo». Poi guarda il bicchiere mezzo vuoto: «Come sempre però bisogna mediare le cose. Le buone statistiche di Cremona nascono anche dalla nostra cattiva difesa. All’inizio si è vista, purtroppo per noi la differenza di motivazioni tra l’una e l’altra squadra».

Recalcati individua le due facce di una squadra, la sua, distratta e confusionaria nella prima metà, orgogliosa ed energica nella seconda: «Sono deluso dal nostro primo tempo. Non mi aspettavo questo approccio. Nel secondo abbiamo dimostrato di avere ancora qualcosa da dire a questo campionato. Abbiamo messo in campo le nostre qualità».

Però Recalcati sottolinea anche gli aspetti positivi: «Al rientro in campo dopo la pausa lunga, siamo stati a bravi a non essere frustrati da una partita di questo tipo. Siamo rientrati con una energia completamente diversa. Ho visto una Cantù determinata, che ha fortemente voluto rimettere in discussione una partita che sembrava, onestamente, chiusa. Siamo arrivati fino al -6 alla fine del 3° quarto, spendendo tanto da tutti i punti di vista. Cremona, nel momento peggiore della sua gara, è ripartita e ha gestito nel migliore dei modi il finale».


© RIPRODUZIONE RISERVATA