Regionali, dieci ori  Pusiano: una Gran Fondo
DA SIN Castelnivo, Agyemang, Luisetti, Campioni (Lario) (Foto by Gianfranco Casnati)

Regionali, dieci ori

Pusiano: una Gran Fondo

Tutti i campioni regionali sono stati premiati con una maglia tecnica, realizzata dal Comitato Regionale Lombardo per il quarto anno a fila

Sono dieci dei quarantadue in palio quest’anno, i titoli conquistati dal lago di Como sul lago di Varese a Gavirate, per i campionati regionali lombardi 2020. A fare la parte del leone la Canottieri Lario, che cala la cinquina, mentre Moltrasio e Cernobbio siglano una doppietta ciascuna. Chiude il conto la Bellagina con una vittoria.

Per la Lario aprono il conto degli ori Ilaria Compagnoni e Carolina Vanini in due senza senior in una gara dominata dall’inizio alla fine su Gavirate e Idroscalo. Poi Elisa Grisoni e Alice Girola si impongono due senza ragazzi femminile. E’ poi la volta di Giulio Campioni, Alberto Briccola, Emanuele Castino e Lorenzo Luisetti vestire la maglia di campioni lombardi con il successo in quattro di coppia junior, davanti alla sezione giovanile di Eupilio della Marina Militare (Servedio, Erba, Sozzi e Ragazzoni).

Tutti i campioni regionali sono stati premiati con una maglia tecnica, realizzata dal Comitato Regionale Lombardo per il quarto anno a fila. L’accesso alla manifestazione è stato riservato ai soli atleti iscritti, oltre ad allenatori e accompagnatori accreditati.

«Con questo evento ottimamente riuscito – è il commento di Fabrizio Quaglino presidente della Fic Lombardia – chiudiamo in positivo la stagione regionale. Dopo il lungo lockdown temevo che non si riuscisse a raggiungere i numeri per fare le gare, invece devo dire che il calo del 40 per cento della partecipazione degli atleti non è dovuto ad un’altrettanta percentuale di abbandoni, bensì alla scelta delle società di mettere in campo i loro equipaggi più preparati. Ciò mi fa ben sperare in una completa ripresa nel 2021. Per ora pensiamo a portare al canottaggio lombardo il maggior numero di titoli tricolori per i campionati italiani di tutte le categorie in programma a Varese a metà ottobre».

Cosa c’è in agenda per il Centro Remiero Lago di Pusiano? «In settimana iniziamo a programmare la realizzazione della nuova torretta di arrivo. Per quanto riguarda le gare siamo intenzionati a chiedere lo svolgimento di una gran fondo a gennaio prossimo, visto che Pisa ha rinunciato».


© RIPRODUZIONE RISERVATA