Renate, brutto cliente  Numeri da grande
Pergolettese-Como: Facchin su calcio d'angolo (Foto by La Provincia)

Renate, brutto cliente

Numeri da grande

Terzo miglior attacco alle spalle di Monza e Carrarese con 31 gol segnati, seconda miglior difesa con sole 16 reti subìte

Terzo miglior attacco alle spalle di Monza e Carrarese con 31 gol segnati, seconda miglior difesa con sole 16 reti subìte (meglio ha fatto solo il Monza), un gioco semplice, ma efficace: ecco spiegato il terzo posto del Renate. Con 39 punti, la squadra del tecnico Aimo Diana, da semplice rivelazione è diventata una solida realtà del campionato. In casa ha conquistato 24 punti, 15 in trasferta giocando però due partite in meno. Ed è proprio in trasferta che la formazione brianzola ha subìto le uniche tre sconfitte della stagione. Si stanno mettendo in luce molti giocatori, ottimo il rendimento della coppia Galuppini-Guglielmotti con 16 reti, anche se il peso dell’attacco è distribuito anche sull’ex Maritato (doppietta all’andata contro il Como) e Plescia. Uno degli ultimi arrivati, Sorrentino, ha subito lasciato il segno, realizzando mercoledì la rete dell’1-0 contro la Giana. La sessione invernale di mercato ha riportato nella squadra il trequartista Scaccabarozzi, già in rosa dal 2014 al 2018.


© RIPRODUZIONE RISERVATA