Riammissione Cantù, la data La Fip deciderà il 26 luglio
Il presidente federale Gianni Petrucci

Riammissione Cantù, la data
La Fip deciderà il 26 luglio

È il giorno stabilito per sancire la definitiva partecipazione per la stagione 2021/22 ai campionati nazionali

Ora c’è una data, il 29 luglio. È il giorno stabilito dalla Federbasket per sancire la definitiva ammissione, per la stagione 2021/22 ai campionati nazionali.

In quella data – ma c’è la speranza che il quadro possa essere chiaro qualche giorno prima – Cantù conoscerà ufficialmente il proprio destino, se in serie A o in serie A2. L’unica chance che Cantù ha di restare in serie A sarebbe la mancata iscrizione di una delle 14 squadre che si sono salvate o di una delle due promosse.

L’idea è cominciare a costruire una squadra con elementi validi per entrambe le serie. Primo sussurro di mercato: contatto con Giovanni Vildera. Il giocatore è in uscita dalla De’ Longhi Treviso: per lui 18 gare con realizzando 3.1 punti in 9.4 minuti a partita e con 2.1 rimbalzi.

Prima di fine luglio, ci saranno altre tappe federali: il 30 giugno sarà la data di scadenza della rata Com.Te.C per le società di A (e A2), l’8 luglio quella della rata a debito per avere diritto ai rinnovi d’autorità e il 12 luglio quella della rata a debito per la conservazione del diritto sportivo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA