Ricordate Ciuccariello?  Ora è un marchio di moda
RAFFAELE CIUCCARIELLO (Foto by Cusa Fabrizio)

Ricordate Ciuccariello?

Ora è un marchio di moda

Parla il figlio Norbert in una intervista su Il Valore Italiano con la dedica al papà Raffaele

Salta fuori sul web una pagina di un giornale di qualche mese fa. E chi c’è dentro? C’è Raffaele Ciuccariello, il nobile metà pugliese metà piemontese, che dieci anni fa fece finta di comprare il Como. Il giornale si chiama “Il valore italiano” ed è edito proprio dal figlio Norbert, uno degli otto eredi che il giorno della conferenza stampa a Como nel maggio 2010 faceva il buttafuori con auricolare. Il giornale online, che Norbert stesso dice di avere rilanciato in versione moderna dopo che gli era capitata una copia dell’originale cartaceo del 1895 nella soffitta del famoso castello di Envie, riporta un’intervista proprio dell’editore, ritratto vicino al padre Raffaele, il fantomatico nobile discendente dei Savoia, che a Como arrivò e sparì in un battibaleno in una situazione da commedia all’italiana.

La notizia è che Norbert si è dato alla moda. E racconta: «Mio padre è un esempio per me. Siamo otto fratelli, tutti lavoratori, e siamo fortunati perché la nostra famiglia è molto unita. Mio padre mi ha aiutato nella professione, e ancora lo fa. A lui ho voluto dedicare il marchio di alta moda RC collezione moda, che riporta le sue iniziali. Mi è sempre interessata la moda, e a Milano ho lavorato nel settore».

Fu proprio Norbert ad accogliere i giornalisti de La Provincia alla discoteca vicino a Envie che gestiva la famiglia Ciuccariello, nel 2010: disse che il padre voleva acquistare una discoteca sul lago di Como e che voleva fare degli azzurri una grande squadra. Una vicenda che ancora, dopo tanti anni, è avvolta nel mistero. E purtroppo non è nemmeno l’unica...n 


© RIPRODUZIONE RISERVATA