Rolando: «Brava Tecnoteam La vittoria fa bene al morale»
Elena Rolando, libero della Tecnoteam (Foto by Cusa)

Rolando: «Brava Tecnoteam
La vittoria fa bene al morale»

Il libero di Albese commenta i punti guadagnati a Settimo

La testa della classifica è lì, a un passo. Detto che il girone A di serie B1 è guidato da due neopromosse, l’Us Esperia e il Cbl Costa Volpino, entrambe a punteggio pieno con sei punte in graduatoria, alle loro spalle, a -1, c’è la Tecnoteam. Dopo l’esordio vincente in casa contro la Conad Alsenese, la squadra di coach Cristiano Mucciolo è andata a vincere in Piemonte.

Lo ha fatto di misura, al termine di cinque tiratissimi set, in casa della Lilliput, un vero e proprio tabù per la società del presidente Graziano Crimella che, in precedenza, mai era uscita dal palazzetto di Settimo Torinese con il successo in tasca. Questa volta, però, così è stato, un’iniezione di fiducia non da poco per tutte le sue ragazze che, a questo punto, non possono che guardare avanti con estremo entusiasmo alle prossime gare.

Il libero Elena Rolando non nasconde la fatica vissuta a Settimo: «È stata una partita durissima, faticosissima. È andata bene», racconta ripensando a un 3-2 strappato davvero con le unghie al cospetto di una squadra, la Lilliput, che nella prima gara della stagione era andata addirittura a imporsi a Vigevano. Davanti al suo pubblico, però, qualcosa non è andato.

O, più probabilmente, è stata Albesevolley a mettere sul campo una prestazione davvero di grande respiro. «Avevamo bisogno di questo risultato soprattutto per l’aspetto morale. Devo fare i complimenti a Settimo per la difesa. Noi, invece, festeggiamo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA