Rottoli, niente da fare a Zagabria La sua corsa finisce ai quarti
Lorenzo Rottoli

Rottoli, niente da fare a Zagabria
La sua corsa finisce ai quarti

Per l’Under 16 comasco lo svizzero Bencic è fatale sia in singolo sia in doppio

Termina ai quarti di finale la Junior Zagreb Cup del tennista comasco Lorenzo Rottoli.

L’under 16 dello Sport Club Lomazzo è stato sconfitto in due set dallo svizzero Brian Bencic, testa di serie numero 4 del torneo e fratello minore di Belinda (diventata a 19 anni numero 7 al mondo nella Wta) con il punteggio di 6-4 7-6.

Un osso duro lo svizzero, anche in doppio (in coppia con il francese Mathys Erhard), visto che si è imposto sempre contro Rottoli (in tandem con il rumeno Mihai Razvan Marinescu), con il punteggio di 6-1 6-4.

Un doppio incrocio che non ha portato bene a Rottoli, che in Croazia si presentava come testa di serie numero 6, seppur senza aspettative clamorose dopo un periodo di inattività. Il torneo di Zagabria ha infatti segnato il ritorno in campo internazionale, nel circuito Itf Junior, del talento comasco.


© RIPRODUZIONE RISERVATA