Ruggeri e Betti, gran sabato Senza i tifosi, ma giocano
Davide Ruggeri

Ruggeri e Betti, gran sabato
Senza i tifosi, ma giocano

I due comaschi saranno impegnati domani nel Top 12 contro Colorno e Calvisano

Porte chiuse, a eccezione del derby di Roma tra Lazio e Fiamme Oro, anche nel Top 12, il massimo campionato di rugby, che nel fine settimana riprende l’attività dopo la sospensione per il Sei Nazioni.

I comaschi Davide Ruggeri e Stefano Betti saranno impegnati, senza pubblico, domani pomeriggio a partire dalle ore 15, nei due anticipi, rispettivamente con le maglie del Rovigo e del San Donà.

La capolista Rovigo ospiterà il Colorno, terz’ultimo in classifica, per provare ad allungare il vantaggio sulle tre inseguitrici, Valorugby Emilia, Calvisano e Fiamme Oro, attualmente staccate di 7 punti. Il terza linea Ruggeri dovrebbe partire nel quindici titolare, visto che in stagione ha all’attivo 11 presenze sui 12 incontri disputato.

Compito difficile, sulla carta, per il San Donà del pilone Betti. I veneti hanno bisogno, contro il Calvisano, di fare risultato per uscire al più presto dalla zona pericolosa della classifica, dove sono quart’ultimi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA