Sarà la Centomiglia delle meraviglie «Tante barche non si vedevano da anni»
Lo spettacolo della Centomiglia: da domani parte il lungo weekend sul bacino di Como del Lario

Sarà la Centomiglia delle meraviglie
«Tante barche non si vedevano da anni»

Da domani il lungo weekend sulle acque del primo bacino del lago ma non solo.

Ben due Mondiali ed Europei Endurance e Offshore 3D 5000 e la grande novità delle aquabike, oltre al Trofeo monomarca Honda e V2. Una quaratina di barche e trenta moto d’acqua in gara, infatti, sono i numeri della 71a edizione della Centomiglia del Lario, al via domani con l’arrivo dei team e quest’anno dedicata al compianto Tullio Abbate, vincitore di undici edizioni, che il Covid-19 s’è portato via lo scorso aprile, e al decimo Memorial G.Garvin Brown III, mister Jack Daniel’s, il re del whisky americano, scomparso nel 2010.

L’evento è stato presentato ieri nell’elegante cornice di Villa D’Este, alla presenza di numerose autorità e ospiti.

Si parte domani mattina con le verifiche e le prove libere. Alle 15.30 gara 1 del Mondiale Endurance e gara 2 (corta- gara 1 lunga, si era svolta a Baveno ed è stata vinta da Serafino Barlesi) del Mondiale Offshore 3D. Sabato alle 13.30 gara 2 del Mondiale Endurance e gara 3 (corta) del Mondiale Offshore 3D. Domenica alle 13 gara internazionale Aquabike e alle 14.30 partenza della 71ma Centomiglia del Lario, comprensiva di gara 3 del Mondiale ed Europeo Endurance ed Europeo Offshore 3D.

Al termine, per motivi di spazio, si svolgeranno le premiazioni nell’area della tribuna coperta dello Stadio Sinigaglia, grazie alla disponibilità concessa dal Calcio Como.


© RIPRODUZIONE RISERVATA