Scatta oggi il Monza Rally Show  con Valentino Rossi e piloti comaschi
In pista a Monza anche il pilota comasco Felice Re

Scatta oggi il Monza Rally Show

con Valentino Rossi e piloti comaschi

Oggi la prima giornata. Il”Dottore” della Motogp il personaggio più atteso

Va in scena da oggi a domenica all’autodromo di Monza l’evento più atteso dell’anno dopo, ovviamente, il Gran Premio d’Italia di F1. Parliamo del Monza Rally Show, la gara spettacolo che richiama piloti famosi e personaggi del jet set. Appuntamento al quale non hanno voluto mancare anche i piloti comaschi.

Il personaggio più atteso, ovviamente, è Valentino Rossi. Il “Dottore”, in coppia con Carlo Cassina, correrà con la Ford Fiesta RS WRC numero 46. Il numero è inconfondibile e spiccherà sul medesimo modello di vettura con cui ha conquistato il secondo posto lo scorso anno alle spalle dell’imprendibile Robert Kubica, ma in questo 2015 vi sarà un cambiamento cromatico significativo.

La lista dei nomi illustri delle quattro e due ruote si allunga, a partire da Thierry Neuville, pilota ufficiale Hyundai e vicecampione mondiale rally nel 2013, Paolo Andreucci campione Peugeot, nove titoli italiani rally in bacheca, Vitantonio Liuzzi, ex pilota di Formula 1 e ora di Formula E, Tony Cairoli, otto volte campione del mondo motocross, Fabio Babini habituè delle gare GT italiane e internazionali.

Ma l’elenco dei partenti offre anche il comasco, artefice di tante battaglie, Felice Re con l’inseparabile Mara Bariani alle note. A sfidare papà Felice il figlio Alessandro Re e gli altri comaschi Fabrizio Fontana, Marco Roncoroni, Alex Vittalini, Kevin Gilardoni. Il mondo dello spettacolo sarà rappresentato, fra gli altri, da Sara Ventura e Selvaggia Lucarelli.

Si parte oggi dalle 14:51 con la Grid Exhibition con la possibilità per gli appassionati di ammirare da vicino tutte le auto iscritte alla competizione. Tutto da scoprire, poi, il paddock village con il villaggio del Monza Rally Historic Show e il padiglione Exhibition Area con tante attrazioni fra cui simulatori, stand.


© RIPRODUZIONE RISERVATA