Scioperano gli arbitri  L’Hockey Como non gioca
Arbitri in sciopero (Foto by lariosport lariosport)

Scioperano gli arbitri

L’Hockey Como non gioca

ValpEagle-Como non si è disputata questa sera per lo sciopero indetto dagli arbitri dell’Italian hockey league

ValpEagle-Como non si è disputata questa sera per lo sciopero indetto dagli arbitri dell’Italian hockey league.

La società biancoblù è stata avvertita nel primo pomeriggio e così non ha nemmeno iniziato il viaggio per arrivare a Torre Pellice.

La “serrata” dei fischietti dovrebbe durare sino a domenica prossima e quindi rimane in forte dubbio la trasferta dei comaschi di sabato ad Alleghe.

La protesta degli arbitri prende spunto dalla bocciatura da parte del Consiglio federale, nella riunione di lunedì scorso, della proposta del presidente del Gruppo Arbitri Hockey Ghiaccio, Renzo Stenico, di aumentare le diarie dei fischietti, con un aumento del 24% rispetto alla scorsa stagione.

Una proposta, traducibile in un aumento complessivo delle spese, stimabile in 40mila euro a stagione. Il Consiglio federale, accertata l’assenza di adeguate coperture a bilancio per spese di tale impatto e stabilita pure l’impossibilità di addebitare i costi aggiuntivi alle società partecipanti ai campionati, essendosi queste già iscritte sulla base dei costi arbitrali invariati rispetto alla scorsa stagione, si è trovato costretto a mantenere inalterate le diarie dei direttori di gara.


© RIPRODUZIONE RISERVATA