Scrivi “Fabbri”, ma leggi Cantù In quattro sul tetto d’Italia
Le due formazioni della Lombardia con i canturini

Scrivi “Fabbri”, ma leggi Cantù
In quattro sul tetto d’Italia

Festa per Brambilla, Elli e Tarallo del Pgc più Bellasio di Costa

Con tre giocatori del Progetto Giovani Cantù e una canturina del Costa Masnaga, la Lombardia centra la doppietta di vittorie al 9° “Memorial Fabbri” disputato a Rimini e Sant’Arcangelo di Romagna. Il classico torneo nazionale di basket giovanile di inizio anno, con otto selezioni regionali Under 15 maschili e altrettante Under 14 femminili, ha visto infatti i colori verdi lombardi trionfare in entrambe le categorie.

I maschi hanno fatto en plein di successi nelle cinque partite, addirittura dominando la finale con la Toscana (+39), mentre le ragazze hanno vendicato la sconfitta inaugurale con il Piemonte battendolo poi nella finalissima. Nel primo importante appuntamento della stagione, con i migliori prospetti nazionali delle due categorie, la Lombardia si conferma dunque regina della manifestazione romagnola: per i ragazzi è la quarta vittoria negli ultimi cinque anni e per le femmine la terza negli ultimi quattro.

Nella squadra maschile guidata da Guido Saibene, hanno fatto un’ottima impressione i tre ragazzi del Pgc: Davide Brembilla, Stefano Elli e Gabriele Tarallo.

Non sono da meno le ragazze ma attraverso un percorso diverso. Roberto Riccardi, c.t. della Nazionale Under 18 al prossimo Europeo, aveva rinnovato metà roster dando spazio a diverse società; solo tre giocatrici di Costa, fra cui la canturina Lisa Bellasio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA