Serie A trasformata  con l’eccezione Venezia
Il giocatore comasco Awudu Abass è un nuovo giocatore della Virtus Bologna

Serie A trasformata

con l’eccezione Venezia

Diamo un’occhiata alle avversarie di Cantù. Quasi tutte le squadre sono cambiate tantissimo.

A circa tre settimane dall’inizio ufficiale della stagione con le prime partite della Supercoppa, diamo un’occhiata a come si sono sistemate le rivali di Cantù in ottica campionato.

Brescia - Tre le conferme (Luca Vitali, Sacchetti e Moss) nel roster riaffidato a Enzo Esposito. Nove le novità, tra le quali gli ex canturini Burns e Parrillo, oltre a tutti gli stranieri che monopolizzeranno il quintetto di partenza.

Brindisi - Persi alcuni pezzi da 90 (Banks su tutti), cinque i nuovi Usa (l’ultimo è di ieri, Perkins) da affiancare al riconfermato Thompson. Tra gli italiani, trattenuti Zanelli e Gaspardo. Oltre a coach Vitucci.

Cremona - Avuta all’ultimo momento la certezza di restare in A, è ovviamente in ritardo sul mercato. Cournooh, Mian . Poeta, Williams e Lee i nuovi ingaggi. In panchina Paolo Galbiati.

Fortitudo Bologna - Acquisiti due big del campionato quali Banks e Happ, nella rosa affidata a Meo Sacchetti altre cinque novità (interessante Totè)

Milano - Roster con Sergio Rodriguez, Cinciarini, Delaney, Moretti, Punter, Shields, Roll, Moraschini, Micov, Datome, LeDay, Brooks, Hines, Tarczewski e Biligha. Altro da dichiarare?

Pesaro - Novità Repesa alla guida di una truppa con sei innovazioni, tra le quali Delfino, Robinson e Cain

Reggio Emilia - Team recapitato nelle mani di Antino Martino (sbolognato dalla Fortitudo). Kyzlink, Taylor, Baldi Rossi, Blums e Bostic le novità, ma l’organico non è ancora completato.

Roma - Così come Cremona anche la Virtus - per gli stessi motivi - è partita in ritardo a comporre la squadra. Campogrande e Cervi le uniche ufficialità, oltre alla conferma di Baldasso.

Sassari - Sette i nomi nuovi, tra i quali l’ex canturino di quest’ultimo stagione, Jason Burnell. Bilan unico straniero confermato, mentre tra gli italiani sono rimasti in particolare Spissu e Stefano Gentile. Oltre all’allenatore Pozzecco.

Trento - Seconda stagione all’Aquila per il tecnico di Cantù, Nicola Brienza che per il momento ha cinque nuovi stranieri, ha visto uscire Alessandro Gentile, trattenuto Pascolo, Forray e Mezzanotte.

Treviso - Russell, Cheese, Carroll, Akele, Mekowulu e Vildera le novità in un gruppo in cui sono tra gli altri rimasti Logan e Imbrò. Oltre a coach Menetti.

Trieste - Tra i cinque nuovi stranieri anche l’ex capitano di Cantù, Udanoh, uscito da Venezia. Confermati Fernandez e Caliero.

Varese - Su tutti (sette i nuovi ingressi) spicca ovviamente l’ingaggio di Luis Scola. In pratica sono rimasti solo Jakovics e capitan Ferrero.

Venezia - È la squadra che ha cambiato meno. avendo inserito soltanto D’Ercole e Fotu. Una dozzina le conferme.

Virtus Bologna - Anche in questo caso, novità ridotte all’osso e quasi tutte attinenti al mercato italiano come testimoniato dai nomi del comasco Abass, di Alibegovic e di Tessitori (altro ex biancoblù). Adams la novità straniera per un quintetto Teodosic-Adams-Weems-Ricci-Gamble.


© RIPRODUZIONE RISERVATA