Sesto-Inverigo, una classica In passerella gli Esordienti
Dopo Alzate Brianza, oggi si corre a Inverigo (Foto by Cusa)

Sesto-Inverigo, una classica
In passerella gli Esordienti

È una delle due gare della domenica sul territorio lariano

COMO Sono due le gare ciclistiche che si correranno domani (dome2mag) sulle strade del Lario. La prima, con arrivo in provincia di Como, è la tradizionale Sesto-Inverigo; la seconda, nel Lecchese, è il 13° Criterium Riva Logistica.

La 62° edizione della Coppa Don Gnocchi, corsa che assegnerà anche il 32° Trofeo Antonio Pasini, è una specie di classica per la categoria Esordienti, che correranno in un’unica gara – Esordienti 1° e 2° Anno, senza distinzioni – con partenza da viale Martinelli a Sesto San Giovanni e arrivo a Inverigo, all’Istituto Don Gnocchi di via D’Adda.

Il via sarà alle 9.30, con passerella sulle vie Marelli, Pavese e Italia e chilometro zero dopo qualche pedalata con partenza verso Monza, Vedano, Biassono, Macherio, Sovico, Albiate, Carate, Verano, Giussano, Lurago d’Erba, per chiudere a Inverigo. L’arrivo, dopo 30 chilometri di sfida, è previsto attorno alle 10.30.

Sempre nella mattinata di domenica, questa volta a Olgiate Molgora, si correrà il 13° Criterium Riva Logistica. Dopo lo stop del 2020, la Polisportiva Aurora Brian Val ha deciso di riproporre la corsa dedicata alla categoria Esordienti che, a differenza del passato, si svolgerà anch’essa in gara unica, e non divisa tra 1° e 2° Anno, per un massimo di 140 atleti.

Il ritrovo è fissato al centro sportivo di Olgiate Molgora alle 8; il via due ore più tardi, alle 10, con i corridori chiamati ad affrontare per cinque volte un circuito lungo circa sei chilometri che attraverserà le vie Moro, degli Alpini, Papa Giovanni XXIII, Indipendenza, Cornello (Calco), Mandelli, Biagi, Carpi, Sa Primo, Sommi Picenardi, Buttero, Battisti, della Salute, Monsignor Mozzanica, Como, Stazione, Vittorio Veneto e D’Annunzio. L’arrivo è in programma alle 10.45.

A.Gaf.


© RIPRODUZIONE RISERVATA