Settebellezze Como  È già nella storia
Un tiro al volo di Gabrielloni, che è risultato decisivo anche nella vittoriosa trasferta con lo Scanzorosciate (Foto by foto cusa)

Settebellezze Como

È già nella storia

La lunga serie positiva ora pone la squadra di Banchini davanti a tutte quelle del passato azzurro. Battuto il record 2007/08.

Sette vittorie in sette partite. E non è detto che sia finita qui, ovviamente. Ma già questo è un traguardo eccezionale. Il Como non smette di vincere dal 2 dicembre, quando sconfisse in casa il Caravaggio per 1-0.

Da lì in poi invece tutto è andato benissimo, e tutti gli avversari sono stati fatti fuori. Sondrio, Villafranca, Virtus Bergamo e Caronnese nelle ultime giornate del girone di andata e poi Ambrosiana e Scanzorosciate nei primi due turni del girone di ritorno.

Ed è un record per il Como, quantomeno in serie D. Il Como allenato da Corda, nella stagione 2007-2008, era riuscito ad arrivare a sei vittorie. Banchini lo ha battuto, anche se Corda c’entra sempre ovviamente. Per ricordare numeri del genere in un passato non troppo lontano, nella storia del Como, bisogna tornare a stagioni fantastiche: sette vittorie di seguito le ottenne la squadra di Dominissini che andò in serie B, ma contando anche la prima semifinale dei playoff vinta a La Spezia.

E l’anno dopo, quando sempre con Dominissini in panchina e i gol di Oliveira si stravinse il campionato di B: allora si arrivò a sei successi di seguito. Ma, appunto, stiamo parlando di annate eccezionali e impossibili da ripetere.


© RIPRODUZIONE RISERVATA